Realtors®: il tuo consulente immobiliare di parte

Chi sono i Realtors®

Si può definire come Realtor® a real estate agent (a person who sells or rents houses, land, offices, or buildings) who is a member of the National Association of Realtors Questa definizione del Cambridge Dictionary descrive esattamente la figura dell’immobiliarista, membro dell’ Associazione Nazionale dei Realtors La National Association of REALTORS® racchiude milioni di professionisti ed è l’Associazione commerciale più popolata degli Usa, diffusa nel resto del mondo tramite associazioni immobiliari locali. Scopo del N.A.R. è fornire ai propri membri opportunità e risorse per migliorare le capacità professionali e massimizzare i guadagni. È possibile avere accesso a una vasta gamma di risorse progettate per aiutarci ad avere successo nel mercato di oggi. Scegliere, dunque, un professionista con la certificazione di Realtor® corrisponde alla volontà di cercare (e trovare) qualità nel servizio di cui hai bisogno.

Le differenze tra consulente di parte TMRE e agente immobiliare “tradizionale”

Se fino a poco tempo fa il mercato degli immobili era in mano alle agenzie immobiliari tradizionali, sempre più diffuse e in reciproca competizione tra loro, oggi la consulenza di parte risulta essere un’alternativa meritevole di particolare attenzione. Scopri le differenze tra la mia professione di Realtors® e quella di agente immobiliare.

CONSULENTE DI PARTE TMRE

Il Consulente Immobiliare di Parte non ha nessun tipo di conflitto d’interesse, lavora nell’esclusivo interesse dell’Acquirente o del Venditore.

In fase di negoziazione, seppur favorendo un accordo, non ricerca un compromesso con il venditore/acquirente.

Il Consulente di Parte è un professionista che viene scelto, ha responsabilità solo nei confronti del cliente che gli ha affidato l’incarico e, pertanto, solo da lui riceverà la provvigione.

Mette a disposizione del cliente l’intero mercato immobiliare trattando quindi con privati e agenzie, in caso sia di vendita che di acquisto di un immobile.

La capacità di relazionarsi e di intessere collaborazioni con gli altri attori risulta un fattore decisivo nelle dinamiche dell’operazione perché consente di ridurre notevolmente i tempi e aumentare il realizzo.

Gli interessa solo la commissione del suo cliente.

Ha acquisito competenze specifiche a seconda del cliente che affida l’incarico. Le abilità e le procedure di chi ha l’obiettivo di acquistare un immobile sono diverse dalle abilità e procedure di chi vuole vendere un immobile 

Un Consulente Immobiliare di Parte TMRE, negozia con i potenziali acquirenti o con i colleghi che li rappresentano per farti ottenere il miglior prezzo e la miglior tutela.

AGENTE IMMOBILIARE TRADIZONALE

Un agente immobiliare “tradizionale” dovrebbe fornire la massima cura, integrità e lealtà sia all’acquirente sia al venditore: questo può generare un conflitto di interessi.

L’agente immobiliare riceve la provvigione sia dall’acquirente che dal venditore ed è responsabile di entrambe le parti.

Solitamente l’agente non collabora. Vede come “nemici” i colleghi delle altre agenzie immobiliari, soprattutto per essere certo di incassare le provvigioni sia dall’acquirente e del venditore.

Deve mettere in contatto due parti per la conclusione di un affare. di trovare degli accordi commerciali tra due soggetti, ovvero l’acquirente e il venditore cercando di essere imparziale perché entrambi sono clienti.

Come può l’agente immobiliare “tradizionale” tentare di ottenere simultaneamente il miglior prezzo per l’acquirente e il miglior prezzo per il venditore, se li rappresenta entrambi?

Se stai cercando un consulente immobiliare di parte a Milano