Nell’articolo sulle differenze tra agente immobiliare tradizionale e consulente di parte, ti abbiamo anticipato che, al contrario del primo che incarna in un’unica e sola figura sia in caso di acquisto che di vendita dell’immobile, il secondo ha due professionisti ben distinti a seconda dell’obiettivo e della richiesta del cliente.

Se si tratta di acquistare una casa il profilo chiave è quello del Property Finder, se invece la necessità è quella di vendere l’immobile allora ci si rivolge al Listing Agent.

Di seguito vogliamo presentarti caratteristiche, competenze, attività e tutto ciò che riguarda il Property Finder della squadra di Tailor Made Real Estate.

Partiamo da una definizione ben precisa: nel servizio di consulenza immobiliare di parte, il Property Finder è quel professionista, abilitato all’attività di mediazione immobiliare, che si occupa di assistere il cliente nell’acquisto di un immobile dalla prima all’ultima fase, ovvero dalla ricerca fino al rogito, seguendone ogni aspetto e ogni comunicazione.

E’ proprio così: con qualità, competenza e alta esperienza, nella piena tutela degli interessi del proprio cliente, il Property Finder TMRE, passo dopo passo, affianca e supporta il compratore in queste tre fasi principali.

step by step

• prima fa uno scouting e uno screening tra gli immobili presenti sul mercato in linea con le esigenze del cliente;

• poi effettua una due diligence dell’immobile prescelto, cioè un’analisi e una valutazione completa sotto più punti di vista (legale, tecnico/progettuale, economico e finanziario);

• quindi aiuta il cliente nella formulazione dell’offerta di acquisto.

In tutto questo percorso segue e si occupa anche di tutti gli aspetti burocratici e formali con tutti gli altri attori, tra cui il venditore dell’immobile, nella maggior parte dei casi un agente immobiliare, o chi per lui.

A questo punto ti starai chiedendo quali siano nello specifico le singole attività che vanno a comporre queste tre fasi.

Ecco qui il dettaglio di tutto quello che fa un Property Finder TMRE:

  • Accoglie la richiesta del potenziale cliente e fissa un incontro conoscitivo (di persona o telefonico) per capire se ci sono i requisiti necessari per procedere con il rapporto;
  • Valuta e analizza le esigenze specifiche del compratore;
  • Mette a disposizione dell’acquirente l’intero mercato immobiliare, sia quello dei privati che quello delle agenzie, individuando le proprietà che rispondono o ben si adattano alle sue esigenze;
  • Esegue un’analisi sulla fattibilità della concessione di un eventuale finanziamento e, se necessario, aiuta il compratore a ottenere una pre-delibera bancaria per avere la certezza della concessione del mutuo che servirà per l’acquisto;
  • Assiste il compratore nel determinare la sua disponibilità economica e gli mostra esclusivamente le proprietà immobiliari che rientrano in quella fascia di prezzo e nella zona di suo gradimento;
  • Visita in anteprima, per conto dell’acquirente, le proprietà disponibili sul mercato assicurandosi così di persona che siano in linea con le richieste del cliente;
  • Effettua una due diligence completa dell’immobile al fine di conoscerne ogni aspetto e di identificarne eventuali problemi e criticità in modo tale da aiutare l’acquirente a prendere una decisione prima di presentare un’offerta adeguata alla proprietà;
consulente di parte
  • Consiglia l’acquirente su come strutturare un’appropriata proposta economica per la casa selezionata;
  • Presenta l’offerta al venditore o al suo agente immobiliare a seconda che l’immobile si trovi rispettivamente nel mercato dei privati o in quello delle agenzie con cui collabora costantemente grazie alla sua capacità relazionale. Questo fattore risulta decisivo e importante ai termini della trattativa in quanto riduce notevolmente i tempi di acquisto dell’immobile;
  • Si occupa, per conto dell’acquirente, della fase di negoziazione nella trattativa di acquisto della proprietà identificata, tutelando ovviamente gli interessi del proprio cliente ma cercando di trovare il giusto punto d’accordo tra le parti;
  • Rivede e spiega in modo chiaro e comprensibile tutti i documenti della casa al cliente acquirente;
  • Fornisce costantemente consigli e assistenza all’acquirente anche durante il rogito;
  • Nel caso in cui il compratore sia un “non residente”, il Property Finder si occupa anche di tematiche affini all’acquisto dell’immobile come, ad esempio, ristrutturazione e arredamento.

 

Come vedi, si tratta di un vero e proprio servizio di consulenza di parte a 360° specifico e riservato a chi è alla ricerca di un immobile da acquistare.

Con le attuali dinamiche sempre più stringenti del mondo immobiliare, avvalersi di un profilo altamente qualificato e in grado non solo di accompagnare il cliente dall’inizio alla fine (e anche oltre), ma anche di sollevarlo da impegni burocratici che richiedono tempo, energie e denaro è un qualcosa che fa la differenza e il mercato questo lo sa bene.

check list