Ti sei mai ritrovato a dover o a voler vendere casa? Se sì, com’è andata?

La vendita di un immobile può essere una cosa piuttosto semplice o una pratica alquanto contorta, lunga e particolarmente difficile e impegnativa. Chiaramente le variabili che possono far pendere la bilancia da una parte o dall’altra sono molte e possono dipendere strettamente da te oppure no.

Se fossi chiamato in questo momento a vendere casa a Milano come agiresti?

Quali sono gli step che penseresti di seguire?

vendere casa a Milano
operazioni immobiliari a Milano

Intanto partiamo da un punto a tuo favore, ovvero che Milano, grazie al suo carattere cosmopolita e al suo mindset sempre più internazionale, è sicuramente la città italiana più idonea per la compravendita di immobili.

Come abbiamo già anticipato nei precedenti articoli, nonostante il lockdown il capoluogo lombardo è riuscito a mantenere comunque il suo fascino e il suo appeal risentendo quindi solo in parte della crisi che invece ha colpito pesantemente altri settori e altre città.

Milano però non è omogenea dal punto di vista delle zone, per cui vendere una casa situata all’interno della cerchia dei bastioni, cioè nei pressi del Centro, non è come vendere nel quartiere di Bisceglie o a San Siro ad esempio.

C’è però una grossa differenza tra “vendere” e “vendere bene”: nel primo caso si tratta solo di cedere la proprietà dell’immobile, nel secondo invece si tratta di farlo alle proprie condizioni e con soddisfazione piena.

Se hai già delle competenze e un’esperienza in questa pratica, allora puoi provare a fare tutto da solo pur sapendo però che dietro ad ogni operazione ci sono cavilli tecnici dal punto di vista burocratico, legale, fiscale, amministrativo e così via che rischiano di farti perdere tempo, energie e risorse preziose.

Se invece ti affidi ad una classica agenzia immobiliare devi mettere in conto che la più alta percentuale della commissione arriva dall’acquirente e, pertanto, lo sguardo con maggior interesse sarà rivolto a lui. Ecco perché molto spesso chi vende tramite agente è costretto ad abbassare il proprio prezzo o ad andare incontro alla controparte.

lu-cri_1908-blu (1)

Il nostro modus operandi invece è completamente diverso e si basa su questi 3 fattori ben chiari che fanno la differenza:

  1. il primo è che siamo consulenti immobiliari di parte e, per questo, agiamo fin dalla prima telefonata solo nell’interesse del nostro cliente grazie al lavoro del nostro Listing Agent, ovvero quel professionista, regolarmente abilitato all’intermediazione immobiliare, che si occupa di assistere il cliente intenzionato a vendere una casa o altri immobili in ogni fase, ovvero prima, durante e addirittura dopo la vendita;
    2. il secondo è che abbiamo un metodo di vendita esclusivo che si sviluppa su step ben definiti e che, soprattutto, solleva il venditore da perdite di tempo ed energie perché siamo noi ad occuparci di tutto, dalla prima all’ultima fase (e in alcuni casi anche dopo), grazie ad un team di esperti (notai, avvocati, fotografi, architetti, geometri, ecc.) in grado di seguire, gestire e sbrigare ogni pratica e di utilizzare strumenti importanti come il marketing, che non è di certo il semplice annuncio sui vari portali;
    3. il terzo è legato alla conoscenza di Milano: in oltre 30 anni di esperienza abbiamo gestito più di 400 compravendite per un controvalore superiore ai 225 milioni di euro.Conosciamo perfettamente quindi dinamiche, prezzi, target e richieste di ogni zona.

Ti è chiara ora la differenza tra “vendere casa a Milano” e “vendere bene casa a Milano”?

Noi di Tailor Made siamo qui per realizzare un affare su misura apposta per te, soddisfando e tutelando al 100% i tuoi interessi e facendoti vivere la vendita con la massima serenità e senza stress.